KANGOO JUMPS®

/KANGOO JUMPS®
KANGOO JUMPS®2019-05-27T17:20:26+00:00

“Le Kangoo Jumps (letteralmente: salti da canguro) sono degli stivaletti dotati di molle che permettono di rimbalzare durante lo svolgimento dell’attività fisica. Con esse si può correre, fare jogging, allenarsi massimizzando i profitti e riducendo nel contempo i rischi di infortunio. Esse possono essere utilizzate sia per sedute di allenamento di gruppo sia per l’home fitness: bastano pochi minuti al giorno per esercitare tutte le componenti fisiche come la resistenza cardiovascolare, la potenza aerobica, l’incremento di tono e massa muscolare. Il continuo movimento a rimbalzo che caratterizza l’allenamento rinforza in maniera continua le articolazioni, la spina dorsale e le caviglie, stimolando anche le capacità di equilibrio e propriocezione.
Imparare ad adoperare le Kangoo Jumps è piuttosto semplice e il loro utilizzo non richiede particolari doti ginniche. Quando si indossano le prime volte, è solo bene tenere a mente dei piccoli accorgimenti: partire in maniera graduale, effettuare brevi allenamenti, se possibile avere a disposizione un assistente che possa dare supporto in caso di necessità.
Nel caso in cui si scelga di intraprendere un percorso di allenamento di gruppo si potrà scegliere tra vari moduli disponibili:

  • Kangoo Power
    • Kangoo Kicks
    • Kangoo Dance
    • Kangoo TTR
    • Kangoo Boot-Camp
    • Kangoo Discovery

La praticità e la semplicità di utilizzo delle Kangoo Jumps permettono di scegliere se eseguire delle sedute di allenamento di durata media per 2 o 3 volte a settimana (circa 50 minuti ad allenamento) o effettuare allenamenti più frequenti ma più brevi, 5 o 6 volte a settimana per 10, 15 minuti al giorno. L’uso dei gambali permette di migliorare in maniera sostanziale le capacità di resistenza cardio-vascolare: lavorando a frequenza cardiaca costante, 65/75% FC Max, si riesce a migliorare le caratteristiche cardiovascolari. La fascia di frequenza a cavallo tra il 65 e il 75% è detta lipolitica ed è in questa fase che il corpo massimizza il metabolismo dei grassi e attiva i processi di dimagrimento. Se l’obiettivo principale non è quello di perdere peso ma quello di allenare il cuore e migliorare il VO2 max, si può scegliere di allenarsi a frequenze maggiori al 75%, sfruttando anche i sistemi di allenamento Interval Training. Si esegue qualche minuto di allenamento a frequenza cardiaca ridotta, tra il 55 e il 60% della FC Max, e subito dopo ci si allena per altri due o tre minuti ad un ritmo cardiaco molto più alto, anche superiore all’85%. Questo stimola in maniera pesante il cuore, i vasi sanguigni e il sistema respiratorio, aumentando la capacità aerobica complessiva. 

Oltre a migliorare la resistenza aerobica, è possibile lavorare per aumentare il tono muscolare. In questo caso si potranno eseguire dei movimenti di potenza abbinati anche all’utilizzo di piccoli pesi per braccia e busto. I moduli migliori per raggiungere questo obiettivo sono il Kangoo Power e il Kangoo Boot-Camp. Il primo realizza un lavoro di potenza dinamico, prediligendo lo stimolo della forza esplosiva. Il sistema di allenamento Boot-Camp è invece un allenamento di tipo militare che tende a stimolare il corpo attraverso movimenti al limite delle classiche capacità di equilibrio con l’utilizzo di esercizi non convenzionali e attrezzi inconsueti come palle, corde, catene, pneumatici. Il Kangoo Boot-Camp, permette di allenarsi in gruppo attraverso esercizi misti, aerobici e anaerobici che, combinati tra loro, riescono ad aumentare notevolmente i profitti sotto tutti i profili. Tendono a creare un corpo magro, scattante ma alo stesso tempo forte sotto il profilo muscolo-scheletrico. Tutti gli esercizi usati in questo modulo sono del tipo multiarticolare. Stimolano il corpo, coinvolgendo attraverso un medesimo movimento più distretti muscolari. Ad esempio, si allenano insieme gambe e busto e questo tipo di lavoro ha un duplice effetto: da un lato crea un affaticamento complessivo alto e dall’altro riduce di gran lunga i tempi di allenamento; con un unico esercizio si allenano più parti del corpo con un notevole risparmio di tempo.

Se utilizzate in maniera costante, le Kangoo Jumps aiutano a prevenire disturbi muscolo-scheletrici. Il continuo lavoro su muscolo e sezioni articolari aiuta a creare una struttura più resistente. Aumenta il tono muscolare e migliora la massa ossea. Le forze che si sviluppano sulle sezioni articolari, stimolano il corpo nella produzione di collagene osseo, fondamentale per rigenerare e rinforzare i tessuti ossei. Per questo motivo, l’uso delle Kangoo Jumps è particolarmente indicato in età matura, in particolare tra le donne al fine di prevenire i disturbi osteo-articolari che insorgono dopo i 50 anni”.

vedi tutti gli eventi di kangoo-jumps

 

Da BENESSERE.COM