ALLENAMENTO IN ACQUA: BENEFICI ED ATTIVITA’

//ALLENAMENTO IN ACQUA: BENEFICI ED ATTIVITA’

ALLENAMENTO IN ACQUA: BENEFICI ED ATTIVITA’

Con l’arrivo dell’estate la voglia di allenarsi in palestra diminuisce per via delle elevate temperature e dell’eccessiva sudorazione. Con in workout in acqua, invece, il caldo si sente molto meno mentre i benefici sul fisico aumentano. Quella che viene chiamata ginnastica acquatica permette anche di percepire in maniera meno evidente il nostro peso corporeo e di non sollecitare troppo le articolazioni; questa particolarità la rende adatta a qualunque target di sesso, età e stazza. Gli allenamenti si svolgono per lo più in vasche in cui l’acqua non supera il livello del petto: l’appoggio dei piedi sul fondale rende questo tipo di allenamento accessibile anche per coloro i quali non sapessero nuotare. Ecco allora i water fitness più interessanti sul panorama italiano ed internazionale.

L’Aquazumba l’Aquamovida: La prima è la versione in vasca della orma notissima versione “asciutta” da fare in palestra: danza, tonificazione muscolare e tanta energia seguendo il ritmo sudamericano con movimenti coreografati. La Zumba in acqua garantisce una maggiore tonificazione dei muscoli di gambe, addominali, braccia e pettorali senza sovraccaricare le articolazioni e migliorando al tempo stesso la respirazione e la circolazione del sangue. L’Aguamovida è invece la danza reggae che preferisce la piscina alla classica sala: con questo programma è possibile bruciare quasi 500 calorie in 50 minuti.

Aquapole: la pole dance in acqua, grazie alla quale si possono praticare 150 diversi esercizi di rafforzamento e tonificazione muscolare, allenando tutto il corpo in modo divertente e sempre nuovo, aiuta anche l’autostima. Imparando movimenti “sensuali”, aiutate dalla semplicità di compierli in acqua, le donne prendono sicurezza e si sentono appagate.

Aquacycling: il calssico allenamento di indoor cycling si trasforma con biciclette che si adattano alla piscina. Viene utilizzata per allenamenti differenti che coinvolgono sia gli arti superiori che quelli inferiori, migliorando la circolazione del sangue in tutto l’organismo. In acqa non è possibile solo pedalare, ma anche camminare, grazie al Treadmill. Questo tappeto consente la camminata e la corsa immersi nell’acqua, con un esercizio che sfrutta la resistenza offerta dall’elemento liquido per migliorare postura e movimento.

AquaJump: anche il Jumping Fitness è una disciplina che è possibile trasportare in piscina.  In qusto caso la pedana è collocata sul fondo della piscina e permette un allenamento semplice ma efficace. Si bruciano i grassi, si eliminano le tossine e si migliora la circolazione linfatica. Il rallentamento del tempo di esecuzione e la minore forza di gravità aiutano a imparare ogni singolo movimento che altrimenti richiederebbe continue ripetizioni per acquisire precisione e velocità.

Boxing Splash: terminiamo con l’amatissima attività di Boxing Fitness, che prende sempre più piede. Con il suo travolgente mix di musica, kick boxing e Sparringball, sfrutta sempre meglio le proprietà dell’acqua e crea un lavoro dinamico, efficace e divertente da eseguire con il supporto di musiche create appositamente per fare da guida ai movimenti. Il combattimento di Boxing Splash è totalmente sicuro e il costante movimento genera un massaggio linfodrenante.

2019-05-26T10:59:03+00:00Approfondimento|